“Teddy” – Jason Rekulak

0
62
Nessun Voto

AUTORE: Jason Rekulak
TITOLO: Teddy
TRADUTTORE: Roberto Serrai
EDITORE: Giunti
DATA USCITA: 07/09/2022
GENERE: Thriller

TRAMA

Teddy è un dolce bambino di cinque anni, intelligente e curioso, che ama disegnare qualsiasi cosa: gli alberi, gli animali, i genitori e, occasionalmente, anche la sua amica immaginaria, Anya, che dorme sotto il suo letto e gioca con lui quando è da solo. Ma ora a occuparsi di lui per tutta l’estate c’è Mallory, la nuova babysitter. I due si sono piaciuti fin dal primo incontro, tanto che il signor Maxwell non ha potuto opporsi all’assunzione della ragazza, che nonostante la giovane età ha dei difficili trascorsi con la droga.

All’apparenza tutto è perfetto: i Maxwell sono gentili e comprensivi, la loro casa sembra uscita direttamente dalla copertina di una rivista e le giornate sono scandite da una routine serena, che comprende giochi, pisolini e bagni in piscina. Fino a quando i disegni di Teddy cominciano a cambiare, diventano sempre più strani, cupi, quasi macabri e rivelano un tratto decisamente troppo complesso per un bambino di quell’età. Che cosa sta succedendo? Per Teddy è colpa di Anya, è lei a dirgli cosa rappresentare e a guidare la sua mano. Qualcosa non va e, anche se può sembrare una follia, solo Mallory può scoprire la verità prima che sia troppo tardi.

Un thriller che sconfina nel paranormale e che, grazie alla forza espressiva delle illustrazioni, vi sorprenderà, pagina dopo pagina, in un inquietante crescendo, fino all’imprevedibile colpo di scena finale.


RECENSIONI

Il disegno infantile è da sempre considerato uno dei più efficaci mezzi di comunicazione tra adulti e bambini. Tramite il disegno, infatti, il bambino esprime sé stesso, le proprie emozioni  e il proprio vissuto personale. Questo è ciò che accade anche a Teddy, un bimbo di cinque anni, intelligente e sensibile, che adora disegnare.

Ma non tutti i suoi disegni racchiudono la normale spensieratezza tipica di un bambino della sua età: alcuni, infatti, appaiono inquietanti, macabri e strani. I genitori di Teddy non hanno dubbi…i disegni altro non sono che un effetto del trasloco avvenuto da poco; lo testimonia anche la presenza di un’amica immaginaria di Teddy, Anya, che secondo lui dorme nella sua stanza sotto il letto.

Ben presto, però, la baby sitter di Teddy noterà un cambiamento significativo in quei disegni, dapprima dal tratto molto infantile, poi via via sempre più dettagliati, con sfumature ed effetti chiaro-scuro per nulla riconducibili alla mano di un bambino. Cosa si nasconde dietro quei disegni? Chi è la mano che li crea? E cosa sta cercando di dirci?

Un thriller mozzafiato che sconfina nel paranormale con una tecnica invidiabile, una trama ben articolata che lascia il lettore con il fiato sospeso fino alla fine. A impreziosire il tutto ci sono i disegni realizzati da Teddy che coinvolgono ancora di più il lettore , il quale può vederli in prima persona. Che dire…semplicemente strepitoso. 

ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO!

©Alessia Bombino @il_segna_libro__


Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.

Vota ora