“Il cavaliere che aveva un peso sul cuore” – Marcia Grad Powers

0
18
5/5 (1)

FRASI

C’è sempre una nuova lezione che ci aspetta.
[…]
Ti accadranno cose lungo il sentiero che magari all’inizio non ti piaceranno.
[…]Quando ti succede… fai esercizio. Allenati a trasformare i pensieri contorti in altri più lineari.
Qualunque cosa accada, pensa a ciascuna esperienza come a un’occasione di apprendimento e impara la lezione che ti insegna.

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

“Una mente chiusa chiude tutte le porte, ma una mente aperta le apre…”

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

Leggi la nostra recensione

 

“I nuovi sentieri compaiono quando si è pronti a percorrerli.”

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

“Molte esperienze che all’inizio sembrano negative con il tempo si rivelano invece molto fortunate.”

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

«Non la si può ricevere la serenità da qualcun altro, e non la si può comprare né ottenere solo chiedendola, neppure se implori! La serenità è uno stato d’animo. Qualcosa che ciascuno deve imparare a trovare da sé.»

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

«Le cose sono come sono. Sarebbe meglio se imparassi ad accettarle anziché aspettartele sempre diverse.»
«Come faccio ad accettare una cosa che non è come dovrebbe essere?»
«Basta riconoscerla per come è, e capire che resterà così per quanto tu insista che dovrebbe essere diversa.»
«Ma questa strada è tutta salite e discese ed è piena di cespugli e pietroni impossibili da superare […]»
«La Via della Serenità è così.»

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

Quando si hanno vere ragioni per le quali non si riesce a fare qualcosa, si può sempre chiedere aiuto.

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

Quando si capisce per la prima volta che siamo noi i responsabili delle nostre reazioni – e di parecchi dei nostri guai – ci si sente sconvolti. È molto più facile dare la colpa agli altri o al mondo intero. Però il fatto che il controllo sia nelle nostre mani… be’, questa è una grande notizia e una volta acquisita ci si sente meglio.

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

I pensieri contorti sono così: ti ingannano fino a farti credere di essere veri e propri fatti e, prima ancora che tu te ne renda conto, sei già lì a crearti aspettative poco realistiche che portano solo un mare di guai.

Marcia Grad Powers, Il cavaliere che aveva un peso sul cuore – Piemme

Vota ora