“Ines dell’anima mia” – Isabel Allende

0
1054
ines

AUTORE: Isabel Allende
TITOLO: Ines dell’anima mia
TRADUTTORE: Elena Liverani
GENERE: Narrativa
EDITORE: Feltrinelli

TRAMA – Ines dell’anima mia

lnés de Suàrez nasce all’inizio del Cinquecento in Spagna, figlia di un modesto artigiano di Plasencia. Dotata di un forte temperamento che male si addice alla condizione femminile sottomessa all’autorità del clero e del maschio, lnés sposa contro la volontà della famiglia Juan de Malaga, che presto la abbandona per cercare fortuna in America.

La giovane non si dà per vinta e, con i soldi guadagnati ricamando e cucinando, si imbarca anche lei per il Nuovo Mondo. lnés affronta le durissime condizioni di viaggio e si difende dai marinai libidinosi.

Giunta in Perù, cerca invano il marito; senza più risorse, riprende a lavorare come sarta fin quando incontra Pedro Valvidia, un seducente hidalgo, fuggito dalle frustrazioni di un matrimonio deludente e venuto a combattere per la Corona spagnola.

La passione infiamma lnés e Pedro che si mettono alla guida di pochi volontari attraverso un deserto infernale, combattono indigeni incattiviti e giungono infine nella valle paradisiaca dove fondano la città di Santiago.

Le tribù autoctone difendono però il loro territorio e si accaniscono contro gli spagnoli, i cui feriti sono curati da Inés e da un’indigena a lei fedele: si rinforza così la fama di strega che la donna si era fatta scovando fonti d’acqua con una bacchetta (arte ereditata dalla madre).

Non senza il malcontento di alcuni coloni, cresce la sua autorità a fianco di Pedro, divenuto governatore…

Ines dell’anima mia

ines


FRASI

Ci sono giorni allegri e giorni tristi. Ognuno è padrone del suo silenzio.

_____

Un uomo fa quel che può, una donna quello che lui non può.

_____

La tempra è una virtù che viene apprezzata negli uomini, ma che si considera un difetto nel nostro sesso. Le donne con una forte tempra mettono in pericolo l’equilibrio del mondo, che pende dalla parte degli uomini, i quali provano gusto a vessarle e distruggerle. Ma sono come gli scarafaggi: ne schiacciano uno e dagli angoli ne escono molti di più.

_____

Niente cambia, noi esseri umani ripetiamo gli stessi peccati in continuazione, in eterno.

Ines dell’anima mia

ines


RECENSIONI

Vuoi essere il primo ad inviarci la recensione di questo libro?
Scrivici a: annarita.paolicelli85@gmail.com

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.