“Proibito” – Tabitha Suzuma

0
644

FRASI

“Non voglio che le mie paure riguardo al domani finiscano per rovinarmi il presente.”

[Tabitha Suzuma, Proibito]

 

“Tu sei qui davanti a me, coperta di tagli e lividi, ed è come se te li avessi inflitti io con le mie stesse mani. E ti amo, ti amo così tanto che mi sento morire, eppure non posso che continuare a respingerti e farti soffrire, finché alla fine il tuo amore non si tramuterà in odio.”

[Tabitha Suzuma, Proibito]

Scopri più di questo libro

 

“Io so solo che ti amo — rispondo in tono calmo e disperato, con le parole che escono da sole. — Ti amo molto più di un fratello. Io… ti amo in… in tutti i sensi possibili. — Anche per me è lo stesso. — Dalla voce sembra sconvolto. — È… è una sensazione così grande che a volte è come se m’inghiottisse. È così intensa che sento che potrebbe uccidermi. Continua a crescere e io non riesco… non so come fermarla. Ma non dovremmo fare così… non possiamo amarci in questo modo! — La voce gli si spezza.”

[Tabitha Suzuma, Proibito]

 

“Quand’è che ci si arrende, che si decide che il troppo è troppo? La risposta è una sola. Mai.”

[Tabitha Suzuma, Proibito]