“Violeta” – Isabel Allende

0
969

AUTORE: Isabel Allende
TITOLO: Violeta
TRADUTTORE: Elena Liverani
EDITORE: Feltrinelli
DATA USCITA: 03/02/2022
GENERE: Narrativa

TRAMA – Violeta

Violeta nasce in una notte tempestosa del 1920, prima femmina dopo cinque turbolenti maschi. Fin dal principio la sua vita è segnata da avvenimenti straordinari, con l’eco della Grande guerra ancora forte e il virus dell’influenza spagnola che sbarca sulle coste del Cile quasi nel momento esatto della sua nascita.

Grazie alla previdenza del padre, la famiglia esce indenne da questa crisi solo per affrontarne un’altra quando la Grande depressione compromette l’elegante stile di vita urbano che Violeta aveva conosciuto fino ad allora. La sua famiglia perde tutto ed è costretta a ritirarsi in una regione remota del paese, selvaggia e bellissima.

Lì la ragazza arriva alla maggiore età e conosce il suo primo pretendente… Violeta racconta in queste pagine la sua storia a Camilo in cui ricorda i devastanti tormenti amorosi, i tempi di povertà ma anche di ricchezza, i terribili lutti e le immense gioie.

Sullo sfondo delle sue alterne fortune, un paese di cui solo col tempo Violeta impara a decifrare gli sconvolgimenti politici e sociali. Ed è anche grazie a questa consapevolezza che avviene la sua trasformazione con l’impegno nella lotta per i diritti delle donne. Una vita eccezionalmente ricca e lunga un secolo, che si apre e si chiude con una pandemia.

Violeta

violeta


FRASI

Ormai non riesco più a distinguere bene il giorno dalla notte, e non importa, perché il dolore e la memoria non hanno orologi.

_____

C’è un tempo per vivere e un tempo per morire. E tra i due, c’è il tempo per ricordare.

_____

Ci sono crocevia del destino che non possiamo riconoscere nel momento in cui li attraversiamo, ma se si vive abbastanza a lungo, come è capitato a me, li si riesce a distinguere con nitidezza.

_____

Sentii che mi ero svuotata dentro, ero una cavità sanguinante, l’aria non mi arrivava, le ossa di cera, l’anima in fuga.

_____

La verità è che ognuno è responsabile della propria vita. Nasciamo con certe carte in mano e con quelle facciamo il nostro gioco; ad alcuni toccano carte brutte e perdono tutto , ma altri con le stesse carte giocano magistralmente e stravincono.

_____

Non c’era proprio amore, ma solo puro e semplice desiderio, un desiderio brutale, schietto, senza giri di parole né rimorsi, un desiderio senza rispetto per nulla e per nessuno; eravamo l’unico uomo e l’unica donna dell’universo, abbandonati al piacere assoluto.

violeta


RECENSIONI

Violeta: il coraggio
Violeta: la passione
Violeta: la difficoltà a rendersi conto della verità.

Tutto questo e molto altro nella protagonista assoluta di questo romanzo appassionato e appassionante di Isabel Allende.
100 anni di vita attraverso luoghi e sconvolgimenti storici, vissuti e descritti come solo questa autrice sa fare.

Tante figure di donne nei suoi racconti una più interessante dell’altra. Ciascuna con le proprie debolezze, tutte molto vicine fra loro.
In questo romanzo ci si tuffa, si sta in apnea e si emerge per respirare solo alla fine.

©Paola Sanna per Le frasi più belle dei Libri…

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.