“Acqua passata” – Valeria Corciolani

0
851

FRASI

“Uno viene al mondo e da lì in poi è tutta un’attesa: di cibo, di affetto, di vittorie, di una donna, di un lavoro, di diventare ricco, perché aspettare è la virtù dei forti, vedrai che prima o poi. E uno aspetta, aspetta e aspetta. E alla fine, a suon di aspettare, ti accorgi che sei morto, che Lei mica aspetta, neh, quando arriva, arriva.”

[Valeria Corciolani, Acqua passata]

 

“Agire, non lasciarsi esistere, ma vivere, costi quel che costi. Perché ormai lo ha intuito: non è nulla di immutabile. Tranne l’esigenza di cambiare.”

[Valeria Corciolani, Acqua passata]

Leggi la nostra recensione

 

“E poi scopri che ce la fai da sola, in fondo è semplice, è sufficiente non fissarsi su ciò che non funziona e di colpo ti si apre un universo di possibilità: basta pensare a tutto ciò che potrebbe essere e non solo quello che non è. Come ha fatto a dimenticarlo?”

[Valeria Corciolani, Acqua passata]

 

“Uno viene al mondo e da lì in poi è tutta un’attesa: di cibo, di affetto, di vittorie, di una donna, di un lavoro, di diventare ricco, perché aspettare è la virtù dei forti, vedrai che prima o poi. E uno aspetta, aspetta e aspetta. E alla fine, a suon di aspettare, ti accorgi che sei morto, che Lei mica aspetta, neh, quando arriva, arriva.”

[Valeria Corciolani, Acqua passata]