“Il museo delle promesse infrante” – Elizabeth Buchan

0
817

AUTORE: Elizabeth Buchan
TITOLO: Il museo delle promesse infrante
TRADUTTORE: Valentina Zaffagnini
EDITORE: Nord
DATA USCITA: 09/01/2020
GENERE: Romantico

TRAMA – Il museo delle promesse infrante

Esiste un museo, a Parigi, dove le persone non fanno la fila per ammirare i capolavori dell’arte. Dove non sono custoditi né quadri né statue. Un museo creato per conservare emozioni. Ogni oggetto in mostra, infatti, è il simbolo di un amore perduto, di una fiducia svanita.

Un cimelio donato da chi vorrebbe liberarsi dei rimorsi e andare avanti. Come la stessa curatrice, Laure, che ha creato il Museo delle Promesse Infrante per conservare il suo ricordo più doloroso: quello della notte in cui ha dovuto dire addio al suo vero amore.

Quando Laure lascia la Francia e arriva a Praga, nell’estate del 1986, ha l’impressione di essere stata catapultata in un mondo in cui i colori sono meno vivaci, le voci meno squillanti, le risate meno sincere. Laure lo capisce a poco a poco dagli sguardi spaventati della gente, dalle frasi lasciate in sospeso: questo è un Paese che ha dimenticato cosa sia la libertà.

Eppure ci sono persone che ancora non si rassegnano. Come Tomas. Laure lo incontra per caso, a uno spettacolo di burattini. Ed è un colpo di fulmine. Per lui, Laure è pronta a mentire, lottare, tradire. Ma ancora non sa di cosa è capace il regime, né fin dove dovrà spingersi per avere salva la vita.

Laure si è pentita amaramente della scelta che ha dovuto compiere tanti anni prima ed è convinta che non avrà mai l’occasione per aggiustare le cose.
Eppure ben presto scoprirà che il Museo delle Promesse Infrante non è un luogo cristallizzato nel passato.

È un luogo che guarda al futuro, in cui le storie circolano e spiccano il volo verso mete inaspettate. A volte raggiungono luoghi lontanissimi, ricucendo i fili strappati del destino.

E a volte possono perfino giungere alle orecchie di un uomo cui non importa nulla degli sbagli e dei rimpianti, ma che aspetta solo un indizio per ritrovare il suo amore perduto…

Il museo delle promesse infrante

museo


FRASI

Abbiamo tutti dei sentimenti, e alcuni sono molto profondi. Nasconderli significa ignorare di proposito la loro esistenza.

Elizabeth Buchan, Il museo delle promesse infrante
______

Sfogliava I libri, imparava qualcosa e ne era sempre più soddisfatta.

______

Conosceva bene il conflitto interiore che lacerava le persone, combattute tra il desiderio
di parlare e quello di non farlo.

Elizabeth Buchan, Il museo delle promesse infrante
______

Poi […] ha pensato all’amore, a quanto sia straordinario e incendiario e a come l’abbia consumata. A come abbia trasformato la sua vita.

Elizabeth Buchan, Il museo delle promesse infrante

museo


RECENSIONI

Vuoi essere il primo ad inviarci la recensione di questo libro?
Scrivici a: annarita.paolicelli85@gmail.com

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.