“Le grandi donne del cinema” – Marta Perego

0
526

 

AUTORE: Marta Perego
TITOLO: Le grandi donne del cinema
EDITORE: De Agostini
DATA USCITA: 30/04/2019
GENERE: Biografia

TRAMA – Le grandi donne del cinema

Audrey Hepburn, Ingrid Bergman, Vivien Leigh, Anna Magnani… E ancora Kate Winslet, Emma Watson, Jennifer Lawrence, Valeria Golino. Che cos’hanno in comune queste donne così diverse tra loro? Un talento speciale, l’adorazione dei fan, una carriera strepitosa, storie d’amore che hanno fatto sognare.

Ma anche dolori segreti e sacrifici nascosti all’occhio dei media, la forza di non scendere a compromessi, l’impegno civile o umanitario, la determinazione nel tracciare la propria strada in un ambiente dominato, di fatto, dagli uomini.

Ciascuna di loro, a suo modo, ha lasciato – o sta lasciando – un segno sia per i ruoli che ha interpretato sia per le scelte nella vita privata.

Rifiutandosi di essere solo icone di bellezza e stile, o muti oggetti del desiderio, hanno rivendicato il diritto di essere se stesse, anche con le loro contraddizioni e fragilità, e hanno aperto la strada a nuove idee e modelli di femminilità.

Diventando punti di riferimento per generazioni di ragazze che sono cresciute ispirandosi a loro.


FRASI

– La tua abilità ad adattarti al fallimento, a navigare a modo tuo per superarlo, è quello che fa il cento per cento di quello che sei.

– Vincere per me è capire dove hai sbagliato e correggerlo. Imparare a essere all’altezza del proprio potenziale.

Marta Perego, Le grandi donne del cinema

– La bellezza sta nella cultura, non nel corpo.

Marta Perego, Le grandi donne del cinema

– Essere poveri è diverso da essere omosessuali, donne, neri. In quei casi le persone vengono emarginate. I poveri no, i poveri sono invisibili […] vivi nella vergogna che non puoi condividere con nessuno.

Le grandi donne del cinema

grandi

– Fai la tua scelta e fai di tutto perché diventi realtà.

Marta Perego, Le grandi donne del cinema

– Abbiamo il diritto di essere felici ad ogni età, anche alla mia.

Marta Perego, Le grandi donne del cinema

– Il successo è ottenere ciò che si vuole, la felicità è volere ciò che si ottiene.

Marta Perego, Le grandi donne del cinema

– Nessuno ha il diritto di esprimere giudizi sulla vita degli altri, o sulle scelte che faccio o non faccio. È molto facile fare i moralisti senza conoscere la realtà che una persona vive.

Le grandi donne del cinema

grandi


RECENSIONI

Amiamo guardare i film perché ci immergiamo nel mondo che ci viene raccontato, spesso amplificando le nostre emozioni, dalle più semplici a quelle complesse. Personalmente mi capita di sentire un vero e proprio bisogno di un bel film, di quelli che ti trafiggono, che ti stropicciano l’anima. E non si tratta solo di una buona trama, che è fondamentale, ma anche di come viene raccontata, la voce che mi conduce nella storia.

Marta Perego ha voluto raccogliere nella sua antologia le donne che con la loro voce, con la loro essenza, hanno e stanno cambiando non solo il cinema, ma un immaginario collettivo, che ora più che mai ha i suoi echi nella realtà stessa.

Marta Perego, giornalista, conduttrice televisiva ed esperta di cinema ha svolto il difficile compito di scegliere trenta donne tra le grandi attrici della storia del cinema. Tanti sentieri possibili, ma l’autrice ha voluto seguire le molliche di pane che ci conducono a “donne che si mettono sempre alla prova, che nonostante premi, riconoscimenti e ovazioni, non si compiacciono della posizione raggiunta, ma continuano ad impegnarsi, a fare, sperimentare, affrontare le proprie paure”, come la nostra Monica Vitti, o la bellissima Charlize Theron, un talento che per emergere ha dovuto stravolgere la sua fisicità.

È un libro che ha dentro di sé l’esigenza di mostrare alle donne, ma anche agli uomini, che è possibile superare i preconcetti in cui si vive, che è un dovere verso noi stesse esigere parità, dialogo ed apertura. Sì perché le donne non sono contro gli uomini, ma sono con loro, uguali, per cambiare insieme, come insegna Jodie Foster “abbiamo bisogno del dialogo con gli uomini, i nostri padre, i nostri fratelli, i nostri figli. Dobbiamo ascoltare tutte le voci e fare in modo che la giustizia e le leggi vengano modificate.” Poche pagine per ogni diva, ma sufficienti per suscitare la curiosità nel lettore, intrigato anche dai disegni che precedono le mini biografie. Guardare i loro film, conoscere le loro storie fornisce personali risposte a quelle domande che spesso ci poniamo, riguardanti la nostra realizzazione personale, i conflitti tra vita privata e carriera, le paure che bloccano i nostri desideri. E di paure ne parla bene Viola Davis, che ha vissuta nella vera povertà, quella che rende invisibili, ma che ha continuato a credere nei suoi sogni, che ha fatto della resilienza la sua arma vincente.

Queste donne, con la loro storie e i loro film, ci raccontano la vita, nella sua grandezza ma anche nelle piccole imperfezioni. Sì perché la nostra esistenza è costellata anche di sbagli, ma nessuna di queste donne si è lasciata sopraffare; ne è un esempio l’iconica Katharine Hepburn: “Vincere per me è capire dove hai sbagliato e correggerlo. Imparare a essere all’altezza del proprio potenziale.”

Finite le pagine, rimane un senso di potenzialità nell’aria, come un bisbiglio che ci ricorda che siamo noi le artefici del nostro destino, che gli sforzi e la fatica non sono ostacoli, ma sproni, perché la vera fama si ottiene solo col sudore, perché ciò conta nella vita non è mai regalato, che tutto ha un prezzo, “E ti accorgi che l’unica cosa che avrai è quello che crei”. Lo dice Joy Mangano, interpretata da un’irrefrenabile Jennifer Lawrence, ma potrebbe averlo detto ciascuna delle donne nel libro.

[©Gaia Del Riccio]

Le grandi donne del cinema

grandi

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.