“Il labirinto degli spiriti” – Carlos Ruiz Zafón

Il cimitero dei libri dimenticati Vol. 4

0
1732
labirinto

AUTORE: Carlos Ruiz Zafón
TITOLO: Il labirinto degli spiriti
TRADUTTORE: Bruno Arpaia
GENERE: Narrativa
EDITORE: Mondadori

TRAMA – Il labirinto degli spiriti

Barcellona, fine anni ’50. Daniel Sempere non è più il ragazzino che abbiamo conosciuto tra i cunicoli del Cimitero dei Libri Dimenticati, alla scoperta del volume che gli avrebbe cambiato la vita.

Il mistero della morte di sua madre Isabella ha aperto una voragine nella sua anima, un abisso dal quale la moglie Bea e il fedele amico Fermín stanno cercando di salvarlo.

Proprio quando Daniel crede di essere arrivato a un passo dalla soluzione dell’enigma, un complotto ancora più oscuro e misterioso di quello che avrebbe potuto immaginare si estende fino a lui dalle viscere del Regime.

È in quel momento che fa la sua comparsa Alicia Gris, un’anima emersa dalle ombre della guerra, per condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia, anche se il prezzo da pagare sarà altissimo.

Dodici anni dopo L’ombra del vento, Carlos Ruiz Zafón torna con un’opera monumentale per portare a compimento la serie del Cimitero dei Libri Dimenticati.

Il Labirinto degli Spiriti è un romanzo inebriante, fatto di passioni, intrighi e avventure. Attraverso queste pagine ci troveremo di nuovo a camminare per stradine lugubri avvolte nel mistero, tra la Barcellona reale e il suo rovescio, un riflesso maledetto della città.

E arriveremo finalmente a scoprire il gran finale della saga, che qui raggiunge l’apice della sua intensità e al tempo stesso celebra, maestosamente, il mondo dei libri, l’arte di raccontare storie e il legame magico che si stabilisce tra la letteratura e la vita.

Il labirinto degli spiriti

labirinto

“Il cimitero dei libri dimenticati” la serie:

L’ombra del vento
Il gioco dell’angelo
Il prigioniero del cielo
Il labirinto degli spiriti


FRASI

«Vedere il mondo.» mormorò Alicia.
«Prego?»
«Quello che mi piacerebbe fare è viaggiare e vedere il mondo. Trovare un posto mio. Se esiste.»
«Da sola?»
«Ho bisogno di qualcun altro?»
«Immagino di no. Per le creature come noi la solitudine può essere la migliore delle compagnie.»

Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti

_____

“Non sembra”
“Nessuno è quello che sembra.”
“Immagino di no.”

_____

Nulla che valga la pena in questa vita è facile.

_____
Si è liberi solo fin dove si ignora la verità.

Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti

_____
Le certezze confortano, ma si impara solo dubitando.
_____

Il tempo fluisce sempre con velocità inversa alla necessità di chi lo vive.

Il labirinto degli spiriti

_____

Senza verità non c’è giustizia, e senza giustizia non c’è pace.

_____

I ricordi che seppellisci nel silenzio sono quelli che non smettono mai di perseguitarti.

Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti

_____

Era una di quelle rarissime persone che fanno di questo mondo schifoso un posto che vale la pena di visitare.

_____

Si portava dentro un mondo di assenze e silenzi in cui non era mai riuscito a entrare.

Carlos Ruiz Zafón, Il labirinto degli spiriti

Il labirinto degli spiriti


RECENSIONI

Vuoi essere il primo ad inviarci la recensione di questo libro?
Scrivici a: annarita.paolicelli85@gmail.com

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.