“La cugina Bette” – Honoré de Balzac

0
697

AUTORE: Honoré de Balzac
TITOLO: La cugina Bette
TRADUTTORE: Ugo Dèttore
GENERE: Classici
EDITORE: BUR

TRAMA 

La dolce Adeline Hulot è moglie del barone Hector Hulot, un incorreggibile libertino. Adeline aveva fatto venire in gioventù a Parigi la cugina Lisbeth, una donna che negli anni aveva accumulato rancore nei confronti della più agiata cugina.

Bette da tempo nutriva per il conte Steinbock un cupo affetto e quando questo sposa la figlia di Adeline, riesce a gettare sia lui che il conte Hulot tra le braccia della signora Marneffe, donna avida e senza scrupoli, che distrugge pace e patrimonio delle due famiglie. Uscita di scena la signore Marneffe con una morte infamante, la stessa Bette soccomberà alla tisi, mentre la famiglia Hulot riuscirà a superare la crisi finanziaria. Adeline, vera martire, morirà e il marito sposerà la volgare e rozza cuoca Agathe.

FRASI

“Nelle rivoluzioni, come nei naufragi, i valori solidi vanno a fondo e le cose leggere salgono alla superficie.”

_____

“L’amore e l’odio sono sentimenti che si alimentano da soli; ma fra i due l’odio ha la vita più lunga.
L’amore è circoscritto dagli stessi limiti delle sue forze. Attinge le sue energie dalla vita e dalla prodigalità; l’odio assomiglia alla morte e all’avarizia, è in qualche modo un’astrazione attiva al di sopra degli esseri e delle cose.”

_____

“La vita è come un vestito: quando è sporco si spazzola, quando è strappato si rammenda, ma si cerca di restar vestiti finché si può.”


RECENSIONI

Vuoi essere il primo a recensire questo libro?
Scrivici a: annarita.paolicelli85@gmail.com

 

Le recensioni presenti in “Le frasi più belle dei Libri…” esprimono le opinioni personali del recensore. Ti suggeriamo di leggere i libri che ti proponiamo, a prescindere dal giudizio da noi espresso. Qualora volessi esprimere la tua opinione invia commenti o recensioni tramite il modulo presente nel nostro sito web.